Araldica

L’Oltrarno è lo storico quartiere di Firenze, famoso per i Mestieri e per le Arti. In una di queste botteghe in riva all’Arno, Pieroni inizia, a quattordici anni, a lavorare il legno presso un maestro intagliatore specializzato nella creazione di intricate cornici in stile rinascimentale.
In famiglia il padre è restauratore di pregiati mobili antichi.
Stimolato da un ambiente così fertile e animato da grande passione ed entusiasmo, Mauro Pieroni, giorno dopo giorno, affina il proprio talento artistico fino a specializzarsi nell’intaglio araldico.

 

L’essenza del massimo significato attribuito allo stemma è racchiuso in queste parole: LO STEMMA è l’insegna, la bandiera della Famiglia e come tale viene onorato e trasmesso da padre in figlio come simbolo della continuità della stirpe.
Oggi Pieroni è l’unico scultore in araldica a svolgere questa attività a tempo pieno.
Ha scolpito più di trecento stemmi ed emblemi per monarchi, capi di stato, autorità religiose ed ordini cavallereschi di tutto il mondo.
Ma più che i premi e i riconoscimenti ufficiali, è motivo d’orgoglio per lui, continuare a diffondere ed affermare la tradizione artigiana e quell’ingegno fiorentino per il quale, secondo il celebre motto, nulla è impossibile.


Recentemente Pieroni ha scolpito i grandi stemmi degli Stati che compongono l’Europa Unita dando vita ad una collezione unica.

Pieroni consulta costantemente biblioteche, archivi storici ed istituti araldici per identificare, tramite approfondite ricerche, la discendenza della famiglìa e risalire quindi alla simbologia originale che sarà scolpita nel blasone.

Mauro Pieroni ha scolpito in legno Marchi d’Impresa per istituti di credito e importanti società commerciali collaborando assiduamente con Sergio Bianco, il più autorevole specialista nella creazione del Marchio e nella ricerca della motivazione simbologica.
“Il Marchio inciso nella mente”. www.sergiobianco.it

Il maestro Mauro Pieroni per la creazione di stemmi, ricerche e consulenze araldiche, si avvale della collaborazione dello Studio Araldico Pasquini.

Per procedere con il lavoro è sufficiente fornire una foto dettagliata o il disegno specificando le dimensioni e il tipo di rifinitura desiderata.

Le opere possono essere scolpite in qualsiasi dimensione: dalla più piccola di cm. 20 di diametro e spessore cm. 3 racchiuso in un elegante cofanetto da tavolo rivestito esternamente in cuoio e interamente in velluto, di cm. 28x28x8 spessore. La finalità di tali cofanetti è di rappresentare l’impresa nel dono ricordo a personalità di prestigio nell’ambito di particolari cerimonie o ricorrenze.

Si arriva poi alla dimensione massima di cm. 500 di altezza per sontuosi saloni.
Oltre agli impieghi classici e privati delle famiglie, se usati come marchi d’impresa conferiscono un tocco di classe e di prestigio a società commerciali, professionali, banche, alberghi, associazioni, comitati, accademie, università, clubs. Nel settore civico dispongono di stemmi ufficiali i Comuni, Provincie, Regioni, Ambasciate, Stati Sovrani, così come i vari corpi delle Forze Armate.


Mauro Pieroni intaglia “Pinus Cembra” (Cirmolo) stagionato svizzero o italiano, un tipo di legno pregiato che risulta ideale per la sua fine venatura e la superba lavorabilità.
Il legno viene sgrossato da un blocco unico, scolpito “dal sodo” con affilitissimi attrezzi, dette “sgorbie” e rifinito con pazienza nei minimi dettagli. Nella bottega di Pieroni se ne contano più di cento, ognuna con una punta ed una foggia particolare.