Schema di uno ionizzatore di acqua

Pagina in costruzione. In questa fase mi sto occupando del contenuto. Mi piacerebbe avere una tua critica costruttiva.
Scrivimi a [email protected] come miglioreresti questi contenuti. Grazie


images

Benché ogni Ionizzatore di acqua funziona con lo stesso principio, la qualitá dell’acqua prodotta é molto diversa. Non ho indagato sul motivo, ma immagino siano i materiali, l’alimentatore della camera elettrolitica ed il tipo di percorso dell’acqua all’interno dello ionizzatore.

L’acqua, dopo essere stata filtrata da uno o due filtri, passa attraverso una camera elettrolitica formata da piastre in titanio e platino che emettono un campo magnetico attraendo l’acqua alcalina (ioni negativi OH- antiossidanti) e l’acqua acida (ioni positivi H+ ossidanti). in questo processo il normale raggruppamento di molecole di acqua chiamato cluster viene ridotto rende l’acqua “piú piccola” e facilmente assimilabile (micro-clustering).

1-6

L’acqua filtrata che entra nella camera di ionizzazione contiene sali minerali dissolti. Il campo elettromagnetico è abbastanza potente da superare la carica elettrica che tiene uniti i sali minerali, facendoli dividere in due parti:
– una metà diventa ione alcalino (come potassio, calcio e magnesio)
– l’altra metà diventa ione acido (come cloro, zolfo, fosforo, bromo, silicio e rame)

Gli ioni positivi come il calcio, magnesio e potassio vengono attirati verso la piastra negativa (catodo), mentre i minerali negativi come il cloro e lo zolfo sono attirati verso la piastra positiva (anodo).
Gli ioni di minerale passano attraversano una speciale membrana “a senso unico”.
Questo processo è chiamato “elettrodialisi”.
L’acqua viene cosí separata in due parti, una con minerali ionici alcalini e l’altra con minerali ionici acidi. Questi ioni esistono solo per una frazione di secondo prima di combinarsi con le molecole d’acqua per formare i minerali idrati.

Acqua ionizzata + Minerali = MINERALI ANTIOSSIDANTI

I principali minerali idrati nell’acqua alcalina ionizzata che determinano il pH e l’ORP sono antiossidanti:
– Idrato di calcio : Ca(OH)2
– Idrato di magnesio: Mg(OH)2
– Idrato di potassio: KOH